Come scegliere i bijoux

La parola bijoux è una parola francese che significa gioiello; a noi donne piacciono molto; quando indossiamo un abito semplice un gioiello può aiutare a valorizzarlo ed alle volte ci viene regalato.

Tuttavia ci sono delle regole che devi tenere presente quando vuoi acquistare un gioiello, tale da creare un equilibrio estetico.
Una prima regola è sapere qual’è il colore della tua pelle, cioè il tono della tua carnagione; ti spiego cosa fare per capirlo.
Il primo passo è di toglierti completamente il trucco, con la pelle pulita poi prendi un foglio di carta bianca guardandoti davanti allo specchio preferibilmente alla luce naturale, metti il foglio di carta bianca su metà del tuo viso, se il tuo sottotono è freddo sul foglio compariranno sfumature rosate, mentre se il tuo sottotono è caldo sul foglio noterai sfumature giallastre: è un’ombra della tua sfumatura di pelle.
Se hai difficoltà a definire il colore vuol dire che il sottotono è neutro.

Quindi se la tua tonalità di pelle è fredda per valorizzare il tuo incarnato sceglierai:
l’argento, il platino oppure l’oro bianco, invece per le pietre colorate vanno bene le perle, i diamanti, perle blu, rosa e magenta.

Per le tonalità di pelle calda va bene il rame peltro, ottone, oro, tutte le pietre con i colori della terra: arancio, verde, marrone, giallo, pesca, turchese e il corallo.

Se sei tra quelle fortunate, dal sottotono neutro, puoi osare dall’oro all’argento, dal nero al rosso.

Questa è la base per scegliere il colore dei bijoux; ma anche la forma del tuo viso incide sulla scelta che ora vediamo.
Se il tuo viso è tondo o quadrato scegli una collana che scenda sul dècolettè, mentre per gli orecchini meglio rettangolari o ovali, tra le star Adele.

Se il tuo viso è ovale o rettangolare, privilegia collane corte e girocollo, ad esempio orecchini pendenti di forma angolari, così da creare contrasto con la forma del viso, tra le star Sarah Jessica Parker.

Ma qual è la collana giusta per il mio tipo di collo?
Con il collo allungato ( da cigno ) puoi scegliere qualsiasi tipo di collana, viceversa per un collo corto è meglio evitare collane sottili e girocollo, privilegia collane più lunghe e più importanti, oppure con un ciondolo per allungare la figura.

Un altro aspetto da tenere presente perché tutto sia proporzionato: è la lunghezza considerando la corporatura, ad esempio se il tuo fisico è petité le collane lunghissime non sono indicate, potrebbero farti ancora più piccolina, allora per te meglio il girocollo magari sottile.

Se sei alta evita collane sottili e piccoli pendenti, il risultato potrebbe essere di farli sembrare più sottili e non si noterebbero; puoi giocare mettendo insieme varie grossezze e misure come una cascata, con il fisico alto ti puoi permettere anelli e bracciali vistosi.

Per il tuo fisico curvy con molto seno la misura ideale per le collane è tra la clavicola e il dècollettè.

Valorizzare il tuo look con i bijuox può essere di grande aiuto ma non esagerare: la sobrietà paga sempre.
E ricorda:
I gioielli non sono fatti per dare alle donne un’aurea di ricchezza ma per renderle belle. Coco Chanel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *