Come vestirsi in base alla forma del corpo.

Saper riconoscere i pregi e i difetti del proprio corpo e valorizzare le forme è il segreto per apparire al meglio sempre femminili e bellissime.

Hai mai pensato guardandoti allo specchio che non è sbagliato il tuo corpo ma l’abito che hai scelto?

Perché anche dimagrendo la forma del tuo corpo resta comunque quella.

Senza parlare che ci facciamo influenzare dalla moda e compriamo senza chiederci se ci doni o no. Ogni fisico ha i suoi punti di forza che lo rendono unico e speciale.

Conoscere il proprio fisico significa trovare i capi d’abbigliamento perfetti e amarlo.

Spesso si sente dire o si legge sui giornali… quella donna ha una forma del corpo a mela, oppure è magra come un grissino, ma andiamo a vedere e cerchiamo di identificare le caratteristiche generali in cui ci si può riconoscere e a quali delle forme del corpo apparteniamo.

-Forma del corpo a mela o cerchio

Nella forma del corpo a mela o cerchio si nota che la parte centrale del corpo, quindi la pancia e la vita, tendono ad accumulare più grasso e quindi appaiono più tondeggianti. Le spalle della donna mela  o cerchio sono in genere della stessa larghezza dei fianchi, generalmente le gambe sono magre.

Per valorizzare il fisico mela o cerchio sono consigliati abiti dritti, che risaltino le gambe magre.

-Forma del corpo a pera o triangolo

Nella forma del corpo a pera o triangolo i glutei le cosce e i polpacci sono i protagonisti, la parte inferiore è dove si accumulano più grasso, quindi risultano più tondeggianti. Si può notare una sproporzione tra parte superiore del corpo, più magra e la parte inferiore più rotonda.

Per valorizzare il fisico a pera o triangolo sono consigliati gli abiti che mettono in risalto la parte alta, dando più volume alle spalle, scollature a V o a barchetta, focalizzarsi sul punto vita.

-Forma del corpo a fragola o triangolo rovesciato

Nella forma del corpo a fragola o triangolo rovesciato, la parte del corpo più sviluppata sono le spalle, spesso sono più larghe dei fianchi si tenderà ad accumulare peso nella parte superiore del corpo, spalle, torace e braccia, queste caratteristiche le possiamo trovare negli sportivi come pallavoliste, nuotatrici e ginnaste. È l’opposto della forma del corpo a pera o triangolo.

Per valorizzare il fisico a fragola o triangolo rovesciato, si allargano i fianchi con gonne a palloncino, pince, tasche laterali, gonna a ruota o a trapezio. I tessuti sono con fantasie, colori forti o chiari.

-Forma del corpo a clessidra

Nella forma del corpo a clessidra si può notare che la larghezza delle spalle e dei fianchi sono delle stesse dimensioni, la vita è stretta. Quando si mette su peso si accumula sia sulle spalle che sui fianchi è molto raro che si accumuli sulla pancia. Per anni questa tipologia di fisico è stata l’icona di bellezza e sensualità proprio per la proporzione tra spalle e fianchi.

Per valorizzare il fisico a clessidra, i vestiti seguono il corpo, per equilibrare il fisico si accentua il punto vita con cinture e vestiti aderenti.

-Forma del corpo banana o grissino o rettangolo.

Nella forma del corpo banana o grissino o rettangolo, la figura è con poche curve, generalmente è molto magra e longilinea, quando ingrassa non si creano squilibri evidenti, questa forma si può trovare nella moda, troviamo le modelle e le ballerine. E’ proporzionata e rettilinea senza un punto vita.

Per valorizzare questa forma si crea un punto vita con cinture, con abiti bi-color, si creare curve con pince, stampe e drappeggi.

C’è una soluzione per ogni tipo di fisico anche se alcuni aspetti non ci piacciono, ha tanti lati positivi che meritano di essere rafforzati.

Ti sei riconosciuta in una di queste forme?

Se hai bisogno di aiuto e vuoi farmi qualche domanda CONTATTAMI!!