Trucco in estate ecco cosa cambia

Il trucco in estate non è certo un grosso alleato, ma vediamo qualche suggerimento per il caldo e per chi è abbronzato.

Chi sceglie di truccarsi in estate deve scegliere come base prodotti senza olio e opacizzanti.

La pelle deve essere sempre idratata ed esfoliata, non c’è di peggio che una pelle ingrigita, secca e segnata.

Consiglio di farlo 1 volta alla settimana su viso e corpo, il peeling toglie il grigiume e da luminosità.

  1. Per il trucco da giorno ricordiamoci la protezione solare, le radiazioni solari sono un nemico per la pelle, la seccano e la disidratano invecchiandola. In commercio ci sono prodotti da make-up con già all’interno i filtri solari.
  2. Come base usate il primer, meglio se con una formula oil-free, dopo la crema idratante, prima del trucco, così i prodotti si fissano e non si perde l’idratazione alla pelle.
  3. Sono banditi i fondo tinta coprenti che si usano tanto nella stagione invernale, perché si suda e le temperature sono alte. Si può optare per un prodotto più leggero come la BB cream , fondo tinta fluidi leggeri, oppure in polvere.
  4. L’abbronzatura può essere valorizzata con i giusti colori, via libera a ombretti marrone, oro, bronzo e satinati, consigliati in crema, perché aderiscono meglio.
  5. Se siete fan dell’eyeliner usatelo in formula liquida, matite e kajal sono ad alto rischio per sbaffarsi.
  6. Il mascara usatelo a lunga tenuta o waterproof.
  7. Il blush deve essere in crema perché aderisce di più.
  8. Le labbra vanno protette, spesso in estate possono essere secche quindi usiamo dei balsami idratanti. Il gloss per l’estate sono l’ideale per le labbra, danno luminosità, per chi sceglie colori più forti può usare il rossetto.
  9. La zona a T spennellatela con una cipria semitrasparente su fronte, naso e mento.

Da ricordare che un trucco leggero è più facile da ritoccare senza creare l’effetto macchia.