Regole essenziali per il maquillage perfetto

Ci sono donne alle quali basta pochissimo trucco, qualche volta veramente poco, grazie a una pelle straordinariamente luminosa. La maggior parte di noi migliora notevolmente anche solo con qualche piccolo “aggiustamento” a quello che è il proprio makeup.

Prima di parlare di trucco però, è opportuno ricordare la regola numero 1 per un perfetto maquillage: nutrire e idratare la pelle.

Dopo aver ricordato questo aspetto fondamentale, vediamo i prodotti di base.

Fondotinta: iniziamo col dire che la scelta migliore dipende dal tipo di pelle e carnagione, per la serie a ciascuno il suo. Il fondotinta non deve colorarti, ma ha la funzione di uniformare il colorito.

Evitiamo di esagerare con le quantità: il fondotinta deve essere applicato a piccole dosi, altrimenti rischiamo di lasciare sbavature su camicie e colletti. Quante si ricordano di sfumarlo sul collo? Ricordiamoci di farlo per evitare lo “stacco”.

Correttore e copriocchiaie: gli alleati principali per minimizzare ogni sorta di imperfezione, brufoletti e le cicatrici. Per schiarire le ombre scure sotto le palpebre (occhiaie) ci affidiamo al copriocchiaie, per scegliere la nuace giusta valuteremo il colore dell’occhiaia.

Cipria: l’utilizzo della cipria è principalmente quello di fissare e opacizzare il make-up. Si applica con il pennello, evitando l’eccesso e scongiurando l’effetto “mascherone”.

Eyeliner: ha lo scopo di delineare la linea dell’occhio esaltandolo, dando uno sguardo più intenso. L’applicazione non è facile, bisogna avere una mano ferma. Se gli occhi sono molto grandi la linea sarà spessa, sottile per occhi normali.

Ombretto: se vi piacciono tanto gli ombretti colorati con glitter usateli solo alla sera. In generale optate per colori tenui che valorizzano gli occhi non le palpebre.

Mascara: il mascara è il tocco finale per valorizzare lo sguardo, ma come si mette? Iniziamo pettinando le ciglia quindi, se avete le ciglia dritte aiutatevi con un piegaciglia, infine applicate il mascara dalla radice alle punte.

Rossetto: per molte donne il rossetto è il solo prodotto per il trucco veramente importante. È fondamentale che le labbra siano sempre idratate. Evitate di tracciare il contorno labbra non coordinato al colore del rossetto e/o evitate di ingrandire troppo il contorno labbra per farle sembrare più grandi.

Fard o blush: svolgono un duplice ruolo, ravvivano il colorito e scolpiscono i lineamenti. E’consigliabile applicarlo facendo piccoli movimenti rotatori così da evitare le gote rosse alla Heidi. Un consiglio per non esagerareè  aggiungere un po’ di fard solo nei punti in cui il viso prende naturalmente colore.

Regola finale: sfumate, sfumate, sfumate. Per non dare l’impressione di indossare una maschera di trucco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *